Chi è Giancarlo Garavaldi ( detto Genki ) ?

 

Mi sono diplomato in Ragioneria Perito Programmatori all’istituto G.B. Bodoni di Parma senza farmi mancare qualche piccola pausa di riflessione nei primi anni … non si può mica capir tutto subito!!!

 

Durante l’ultimo anno di studi,  unico anno di università (economia aziendale) mi sono avvicinato al mondo della moda grazie all'influenza di mio fratello (Garavaldi Luigi – www.garavaldi.it).

In quegli anni (1994)  mio fratello era  socio di una azienda edile che si occupava di impermeabilizzazioni.  Il suo pallino e  passione da sempre però era l’abbigliamento: insieme ad un suo amico, che da anni lavorava nel settore, decise di aprire un negozio a Parma unico e innovativo, nel suo genere.

Scelsero una location atipica all'interno di un ex autofficina di periferia, in un loft di più di 200 mt quadrati. Qui hanno portato marchi come : Paul Smith, Costume National, Commes Des Garcons, Dries Van Noten . Fu impossibile per me starne lontano, quel mondo mi affascinava da sempre. Li iniziai la mia crescita professionale: seguivo le vendite, le campagne acquisti affiancato e indirizzato da un socio con pluriennale esperienza nel campo. Una sfida non facile realizzata in una piccola città come Parma, che diede però una inaspettata risposta, tanto che l’anno successivo decidemmo di spostarci nel centro storico dove ancora oggi è presente insieme ad altri 6/7 negozi ad esso collegati. Proprio nel primo negozio aperto in B.go Giacomo Tommasini, nacque il desiderio di renderlo un luogo unico, "nostro", "strano" e accativante nello stesso tempo.. ed ecco: che cosa meglio di un pavimento in resina. In più color Bianco latte.. lo posammo io e mio fratello per ridurre i costi e per sviluppare la nostra creatività ... e devo dire ci è piaciuto molto! … da cosa nasce cosa. Da quel primo pavimento ha avuto inizio la nostra storia con la resina! il primo a buttarsi è stato mio fratello con la sua impresa edile. ( iniziò ad aver una forte richiesta di pavimentazioni di quel genere.. )

 

Io nel frattempo (1996) ho iniziato a lavorare per una azienda parmigiana di prontomoda “Sorgenti srl”. Questa azienda produceva una linea di prontomoda femminile venduta in negozi di sua proprietà e anche in tutto il mondo tramite un punto vendita al Center Gross di Bologna. La mia occupazione era acquisto degli accessori e controllo della produzione nei laboratori esterni.

 

Dopo due anni di esperienza, ho deciso di percorrere la strada intrapresa  da mio fratello anche per sedare la mia fame di creatività: fu un decisivo cambiamento lavorativo ma ricco di soddisfazioni e anche di divertimento. Iniziammo con nuove sperimentazioni e la posa di molti tipi di resine: come tutti gli esperimenti, non mancarono i problemi, ma direi che come sempre l’esperienza la si costruisce a partire dagli errori...dalle creazioni che danno risultati "inaspettati"..."strani".. "unici"

Nel 2000 ebbi l’opportunità di tornare a lavorare nel campo dell’abbigliamento… e non me la son fatta scappare.. in fondo in fondo anche questo ambito trova in me un buon interlocutore .

Iniziai a lavorare per la ditta DEIMUTTI Compagnia dei Cuoi. Questa azienda storica nella produzione di pelletteria per le più grandi case italiane (Versace, Gai Mattiolo etc), era stata da poco acquistata dal gruppo Mariella Burani. Anche per questa azienda iniziai ad occuparmi dell’acquisto accessori e delle produzioni in Romania e in Cina. Oltre a questo dopo un anno inizia  iniziai ad occuparmi anche delle partecipazioni in fiere e della  commercializzazione delle linee di Mariella Burani.

Nel 2002 per vari motivi ho deciso di riprendere a collaborare con mio fratello ed  altri artigiani nel campo dell’edilizia. Questa volta con mansioni di procacciatore d’affari: ho iniziato a "procacciare" clienti per la ditta di mio fratello e per la Rossi risanamenti srl (specializzata in impermeabilizzazione di terrazze in resina). Oltre a trovare clienti mi sono occupato della supervisione dei lavori nei cantieri fino alla loro conclusione.

Dal 2007, ho  affiancato al lavoro nel campo edilizia, la mia ricorrente passione. Ho accettato la richiesta per una mia collaborazione  ricevuta da  una grossa azienda di accessori per l’abbigliamento (LABAM srl) Le mie mansioni sono quelle di  procacciatore unico in tutte le fiere italiane ed europee e la consulenza  presso i nuovi contatti avuti nelle fiere e nel loro portafoglio clienti. Così facendo ho mantenuto un contatto con il mondo dell’abbigliamento.

Oggi son diventato a tutti gli effetti un Artigiano, con la "A" maiuscola...poso autonomamente le resine … collaboro  con gli altri artigiani che ho supportato in tutti questi anni… per ottenere i migliori risultati!

Per finire come tanti, ho una piccolo hobby... In parallelo a queste cose ho portato avanti la mia passione per il rugby. Fino a 30 anni ho cercato di giocarlo, ma senza grandi risultati sportivi, ma sicuramente ho avuto moltissimo dal punto di vista di morale, stimoli e rispetto per tutto e tutti. Per questo motivo da 14 anni alleno (educo, o almeno cerco)  bambini dai 6 ai 12 anni per la mia società  :  RUGBY PARMA rpfc, da 5 anni aiuto Franco Bernini a fare il Camp www.rugbysummercamp.it  e da settembre 2016 ho iniziato corsi di motricità legati al rugby per bambini dai 2 ai 6 anni (Rugbytots) ...

 

Per ora penso di essere abbastanza impegnato.. e mi piacciono i risultati che sto ottenendo..

 

Domani chissà….pronto ad eventuali nuove sfide………………..